Mission

La cura dello stress ossidativo

Il Centro per lo studio e la cura dello Stress Ossidativo (CSOx) è stato creato allo scopo di studiare scientificamente e di affrontare clinicamente, il vasto ambito dello Stress Ossidativo e delle cruciali patologie correlate, sulla base di protocolli scientifici rigorosi e di pannelli di esami di laboratorio validati, di elevata specificità e sensibilità.

Lo staff medico e scientifico del Centro Stress Ossidativo è costituito da clinici esperti e laboratoristi qualificati, in gran parte operanti presso Villa Margherita, i quali studiano e quantificano il bilancio ossidativo in condizioni normali e/o in molteplici condizioni patologiche o particolari, quali l’invecchiamento e l’attività fisico-sportiva, dove possono configurarsi situazioni di elevato Stress Ossidativo.

La Mission del CSOx è di quantificare, curare e se possibile prevenire situazioni di stress ossidativo patologico, sia nel singolo individuo sia in gruppi selezionati e omogenei, utilizzando gli indicatori laboratoristici disponibili al fine di proporre corretti stili di vita, adeguata attività fisica, controllo dell’alimentazione e potenziamento della barriera antiossidante, anche mediante l’uso di farmaci e nutraceutici.

Il Centro per lo Studio e la Cura dello Stress Ossidativo mette a disposizione esperienza e supporto tecnico-scientifico a quanti, professionisti e gruppi di ricerca, intendono ampliare e implementare le loro attività diagnostiche e/o di ricerca scientifica con la consulenza dei suoi clinici e gli indicatori biologici del proprio laboratorio relativi allo Stress Ossidativo. Per qualsiasi informazione basta scrivere a: info@centrostressossidativo.it.

Gli specialisti del CSOx

Dr. Giampietro Nordera: Neurologo, direttore del CSOx 

Prof. Ottavio Bosello:      Docente Universitario, geriatra e nutrizionista, resp. scientifico del CSOx

Dr.ssa Manuela Pilleri:     Neurologa

Dr.Gian Marco Mosele:   Medico Cardiologo 

Dr. Andrea Bolner:           Biochimico, ricercatore, responsabile del laboratorio del CSOx